INFORMAZIONI SUL PAGAMENTO DELLA QUOTA ASSOCIATIVA

La quota associativa per i soci di AITI Lazio per l'anno 2021 è la seguente

- € 120 per i soci ordinari 

- € 90 per i soci aggregati

Il versamento va effettuato entro il 31 gennaio (per i neo-ammessi, entro 15 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di ammissione da parte della Commissione Nazionale Ammissioni) esclusivamente tramite bonifico bancario (senza spese per il beneficiario), sul conto corrente bancario della Sezione Lazio intestato a:

Associazione Italiana Traduttori e Interpreti Sezione Lazio, presso Banca Popolare di Sondrio, Agenzia n. 34 (Via Gregorio VII 348, 00165 Roma)

IBAN: IT65S0569603234000002258X87

Codice Swift: POSOIT22XXX

Causale "QUOTA AITI 2021 COGNOME E NOME" da indicare per esteso (per esempio GARIBALDI GIUSEPPE)

Qualora non fosse stato possibile effettuare il pagamento entro la scadenza del 31 gennaio, è possibile pagare entro la data ultima del 28 febbraio con l'aggiunta di una mora del 30%:

- € 156 per i soci ordinari 

- € 117 per i soci aggregati

La mancata ricezione in banca della quota tassativamente entro il 28 febbraio comporterà la perdita della qualità di socio.

Ti saremmo grati se, subito dopo aver provveduto al pagamento della quota, potessi inviare una conferma via e-mail all'indirizzo tesoreria@lazio.aiti.org

A tutti i soci verrà inviata la relativa ricevuta.

 

Riteniamo che far parte di un'associazione autorevole come AITI, in grado di dare voce alla nostra categoria che altrimenti ne sarebbe sprovvista, sia estremamente importante, soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo. AITI offre, inoltre, ai suoi Soci un programma di formazione di alta qualità su una grande varietà di temi, quasi sempre gratuitamente, per garantire l'aggiornamento continuo. AITI rilascia ai propri Soci l'Attestato di qualità ex Legge 4/2013, ovvero un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati dall’associato e può essere rilasciato soltanto ai membri delle associazioni professionali iscritte nell’apposito elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. AITI offre la possibilità di usufruire di condizioni vantaggiose nell'acquisto di beni e servizi (software, assicurazioni, recupero crediti, consulenza fiscale, dizionari, spazi di coworking, ecc.; si veda l'apposita sezione del sito) grazie alle convenzioni riservate ai Soci. E, infine, la possibilità di creare una rete professionale, le occasioni di incontro di cui la Sezione si è sempre fatta promotrice e che riprenderà non appena la situazione generale lo permetterà.

Ricordiamo, inoltre, che AITI è al momento l’unico centro d’esame in Italia per ottenere la certificazione UNI 11591:2015. I soci ordinari AITI che già soddisfano parte dei requisiti vengono esonerati dall’esame di idoneità. Diventa perciò possibile procedere con un iter di certificazione più snello, e pertanto avvalersi dei numerosi vantaggi che una certificazione professionale offre oggi nel mondo del lavoro.