Eventi svolti nell'anno 2009

Data evento: 
Dom, 04/01/2009 (Tutto il giorno)

 

Quali sfide future per i professionisti della traduzione? - sabato 19 dicembre 2009

Una relazione sulla conferenza internazionale Übersetzen in die Zukunft (Berlino 11-13 settembre 2009)".

Dall'11 al 13 settembre 2009 si è tenuto a Berlino un convegno internazionale organizzato dalla BDÜ, l'Associazione federale interpreti e traduttori, intitolato "Übersetzen in die Zukunft" ("La traduzione nel futuro"). Il convegno ha offerto ai suoi circa 1.600 partecipanti un ricco programma, con oltre 80 interventi, tavole rotonde e workshop incentrati sulle sfide che affronteranno traduttori e interpreti in un prossimo futuro. I lavori hanno toccato i seguenti temi:
1. Gli effetti della globalizzazione sul mercato della traduzione e dell'interpretazione
2. Nuovi profili professionali, nuove prospettive
3. Nuove sfide per il traduttore
4. Nuove sfide per l'interprete
5. Nuove tecnologie
6. La formazione oggi
7. Nuovi compiti delle associazioni di categoria
Obiettivo di questo seminario informativo è stato quello di presentare una sintesi sui principali temi affrontati.

Relatore
FABIO PROIA – Traduttore e Docente universitario

 

  Seminario sulla gestione dei progetti di traduzione: dal preventivo alla consegna - lunedì 12 ottobre 2009

Questo seminario ha avuto come scopo principale quello di "aprire gli occhi", diventare più consapevoli dei fattori economici del nostro lavoro e quindi riuscire a trattare prezzi migliori con i propri clienti, e magari riuscire anche ad avere il coraggio di fare concorrenza alle agenzie creando delle reti di traduttori.
Alcuni dei punti che trattati:
- Cosa si aspetta il cliente dal mio preventivo?
- Cosa deve essere inserito nel preventivo?
- Come posso convincere il mio potenziale cliente della mia capacità/abilità e della congruità del prezzo da me richiesto?
- I miei onorari sono troppo elevati/bassi?
- Il mio onorario per riga/cartella a quanto deve ammontare al giorno/al mese?
- Il mio onorario deve essere orientato al risultato - come posso argomentare con il cliente?

Relatore
JACQUELINE BREUER – Traduttrice freelance

 

  Workshop sugli strumenti di office automation al servizio del traduttore - sabato 19 settembre 2009

Il workshop ha fornito suggerimenti e consigli pratici sull’uso degli strumenti di Office Automation (Word, Excel, PowerPoint) mirati all’attività svolta dal traduttore.
Durante il workshop sono stati illustrati gli strumenti più diffusi per la redazione di testi, di presentazioni e di fogli di calcolo con esercitazioni pratiche sulle funzioni che possono semplificare notevolmente il lavoro di traduzione.

Relatore
ALESSANDRA MUZZI – Traduttrice e localizzatrice

 

  Terzo Seminario di alta formazione dedicato alla traduzione giuridica - domenica 24 maggio 2009

Il seminario, riservato ai soli soci AITI, svolto a titolo gratuito, *domenica 24 maggio 2009* dalle 9:00 alle 13:00 presso l'Hotel Mercure Delta Colosseo, Via Labicana 144, Roma.
L'incontro di formazione, che costituisce il seguito dell'omonimo seminario tenuto a Roma nel maggio 2008, non si propone di insegnare a perfezionare i modi di tradurre il diritto, quanto di proseguire il confronto e lo scambio di informazioni tra i soci AITI che lavorano, in varia misura, nel campo della traduzione giuridica.
Come già avvenuto durante il seminario del 2008, è stato effettuato uno scambio di informazioni non solo tra relatori e partecipanti, ma anche in generale fra tutti i presenti. Ciò in ragione delle lingue di lavoro e delle culture di riferimento di ciascuno, con l'obiettivo generale di aumentare la consapevolezza dei traduttori giuridici e di conoscersi vicendevolmente. Sono stati distribuiti materiali di lavoro e di approfondimento selezionati dai vari relatori. Secondo quanto specificato nella "Guida per l'acquisizione dei punti credito per il programma di formazione continua dell'AITI", il seminario rientra tra i seminari di categoria A (corsi, seminari, workshop organizzati
direttamente da AITI). L'attestato di partecipazione rilasciato ai partecipanti dovrà pertanto essere conservato allo scopo di vedersi attribuire il numero di punti credito previsti per eventi formativi della durata di 4 ore.
Sono state effettuate le seguenti relazioni:
1) Catharine De Rienzo: " 'Masculine' and 'Feminine' Traits in Language as an Aid to Translating Legal Texts from Italian into English".
2) Nicoletta Marini: Riflessioni pratiche sulla traduzione di testi giuridici (solo accennato per motivi di tempo, verrà ripetuto prossimamente).
3) Rosaria Ranellucci: "Approccio metodologico alla traduzione degli accordi internazionali".
4) Fabrizio Megale: "Una nuova sfida per i traduttori: il linguaggio giuridico 'neutro', svincolato dai sistemi giuridici di origine, risultato dell'internazionalizzazione del diritto e degli Stati".

 

  InConfronto - lunedì 16 febbraio 2009

Nel 3° inConfronto del 16 febbraio scorso abbiamo trattato il self-marketing su web esaminando un caso pratico: il sito creato da alcuni colleghi per promuovere la loro attività di traduttori.
Grazie al contributo qualificato di un esperto di settore - il marito della collega Marica Abiuso, che ha partecipato al nostro incontro - abbiamo potuto confrontarci e chiarire che cosa è opportuno fare e che cosa non si deve fare nel progettare un sito di questo tipo.
La cosa più difficile è come descrivere chi siamo e che cosa facciamo e può essere utile in questi casi investire su un esperto di comunicazione. Il fai da te, nel migliore dei casi, può rivelarsi del tutto inutile.
Abbiamo poi individuato altri elementi utili anche per la promozione del nostro lavoro in generale. Il tema di per sé ha tanti risvolti che meriterebbero ulteriori approfondimenti in futuro.
Poiché gli argomenti trattati negli inConfronto mirano a rispondere alle necessità di confronto tra traduttori, e visto che alcuni di noi hanno proposto il tema della traduzione delle istituzioni italiane - che, ovviamente, non può essere concluso in una sola riunione - è opportuno sapere per quanti di noi possa essere d'interesse e per quali lingue, ovvero se ci sono proposte per altri temi da affrontare insieme. Vi preghiamo di far sapere la vostra opinione in merito inviando una mail a Fabio Proia all'indirizzo fabioproia@virgilio.it.

 

  InConfronto - giovedì 15 gennaio 2009

Nell’"inConfronto" del 15 gennaio scorso abbiamo affrontato il tema dell’autopromozione. Dalle esperienze messe in comune è emerso che ci sono approcci molto diversi in questo ambito e che dallo scambio di idee è possibile trarre spunti per migliorare immagine e visibilità sul mercato, soprattutto in questo momento di crisi che ha purtroppo evidenti ripercussioni anche per traduttori e interpreti. Sono stati individuati alcuni punti chiave nelle strategie di self marketing anche per quanto riguarda gli aspetti pratici dei rapporti con i clienti: tariffe, che cosa si può e che cosa non si deve accettare, come mediare le proprie esigenze con quelle del cliente per offrire un prodotto su misura. Per esempio, per ridurre i costi di una traduzione altamente tecnica, si può proporre di fare una traduzione a vista accanto al cliente applicando una tariffa su base oraria. Questo permette al traduttore di tradurre con l’ausilio immediato dell’esperto di settore e al cliente di ridurre i costi consentendogli di individuare subito i punti di maggiore interesse per i quali eventualmente richiedere la traduzione scritta. Il traduttore avrebbe il vantaggio di acquisire immediata consulenza e rapida acquisizione di competenza su quel testo. Si è parlato poi dell’esperienza di un gruppo di traduttori finanziari che si sono associati creando appositamente un sito web per promuovere la loro attività. Ma dato che l’iniziativa non ha avuto finora nessun riscontro positivo, ci siamo riproposti di partire da questo caso pratico per vedere come promuovere al meglio la nostra attività sul web.

 

Corsi ed eventi

«  

Giugno

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30